Color Correction Gimp 2.10

medio

File allegati: Camaleonte.jpg

Molte volte sarà capitato di voler controllare il bilanciamento del bianco o la dominante colore, senza utilizzare l’automatismo messo a disposizione di Gimp, peraltro unica via per bilanciare.

La foto in esame è quella a sinistra, si vede chiaramente la forte dominante verde, in effetti ad un primo sguardo tutto quel verde è il colore che sicuramente c’era quando è stata scattata la foto, non va bene quando però il colore prende il sopravvento anche su altri colori, infatti se apriamo la foto originale, allegata in questo tutorial, ci accorgiamo che ogni parte del camaleonte ne è contaminata.

Come si può notare nella foto in basso, ho segnato, con le frecce rosse, le zone più evidenti contaminate dal verde, inoltre possiamo affermare che la foto ha una leggera velatura, sempre di verde, distribuita uniformemente su tutta la superficie, se vogliamo dare risalto e tridimensionalità maggiori dobbiamo eliminare questo piccolo ostacolo, vediamo come, con un nuovo strumento che Gimp 2.10 ci mette a disposizione.

Un volta aperta la foto con  Gimp duplichiamo il livello con il comando da tastiera Maiusc+Ctrl+N o cliccando sull’apposita icona nel pannello Livelli.

Rinominiamo i livelli come mostrato nell’immagine a sinistra.

Clicca per ingrandire

La prima operazione da fare è scalare il contenuto del livello appena creato con lo strumento Scala, teniamo premuto il tasto Maiusc per scalare in modo proporzionale.

A sinistra nell’immagine il livello scalato con i valori di scalatura nella finestra delle proprietà, non bisogna essere precisi alla lettera, quello è un valore indicativo.

Ho scalato volutamente il livello perché il filtro che andremo ad utilizzare in seguito potrebbe richiedere risorse hardware importanti, specialmente per pc leggermente datati, scalando il livello il calcolo sarà minore ma con lo stesso risultato.

Attiviamo adesso il filtro Effetto pixel dal menu Filtri »» Sfumature »» Effetto pixel… ed apriamo la relativa finestra di dialogo.

Questo filtro effettua una vera e propria operazione matematica, dovendo infatti creare dei blocchi, che lui chiama pixel, deve calcolare i colori medi o più preponderanti presenti nella scena, più i blocchi saranno grandi meno saranno i colori campionati, proprio perché la media tenderà ad escludere quelli meno presenti rispetto ad altri, ingrandendo in quantità elevate le dimensioni sarà costretto a generare un solo colore, bene, quel colore è il colore medio presente in tutta la foto.

Nell’animazione in basso la procedura.

Prima di fare qualsiasi operazione, rechiamoci sul menu Livello »» Livello a dimensione immagine per fare in modo che il livello che contiene il rettangolo a cui è stato applicato il filtro Effetto pixel sia grande quanto l’area di disegno.

Invertiamo il colore del livello. Ma perché invertirlo? Perché se è vero che quel verdognolo del livello è la media della dominante colore della foto, il suo opposto fungerà da attenuatore di quel colore.

Quindi andiamo sul menu Colori »» Inverti. Nell’immagine in basso il risultato dell’inversione del colore.

Ora clicchiamo sul selettore colore per aprire l’editor dei colori, sempre mostrato nell’immagine in basso, e campioniamo il colore aggiungendolo in una slot dell’editor, ci servirà in seguito.

Riempiamo ora il livello con il colore appena campionato, per farlo o trasciniamo il Selettore colore direttamente all’interno della scena o premiamo il comando da tastiera Ctrl+, se il colore appartiene al colore di Primo piano o Ctrl+. se il colore appartiene al Colore di sfondo.

Il livello adesso è tutto riempito di quel colore violaceo, per mostrare la foto posta al livello inferiore dobbiamo cambiare modalità di fusione.

Andiamo nel pannello Livelli e nel menu a tendina Modalità selezioniamo Luce debole.

Gran parte della dominante colore è stata eliminata, la foto è sicuramente più bilanciata, ma volendo possiamo migliorarla ulteriormente. Lo facciamo attraverso lo strumento Colorizza raggiungibile attraverso il menu Colori.

A sinistra la finestra di dialogo dello strumento. Dal selettore Colore scegliete il colore viola campionato in precedenza e come valori potete seguire quelli mostrati nell’immagine, ma fate le vostre prove e impostate Luminosità e Saturazione come meglio credete, dovrete solo notare che anche se aumentaste di molto la Luminosità la foto non perderebbe di contrasto, proprio perché stiamo agendo su una frequenza di colore ben precisa, che lascia il resto dei colori quasi inalterati. Consiglio di lasciare La Tonalità invariata.

Ultimo ritocco prima di terminare, aggiungiamo una regolazione di maggior contrasto con lo strumento Curve, come mostrato nell’immagine a sinistra.

Prima di applicare lo strumento Curve, creare un nuovo livello dal visibile, facendo tasto destro sul livello in alto e selezionare Nuovo dal visibile.

Il risultato finale.

Potrebbero interessarti anche...

Top