Inkscape

Inkscape è un programma di disegno vettoriale, a differenza di Gimp che è un programma che produce immagini Bitmap o Raster.

Nel disegno vettoriale le immagini sono definite da una serie di linee, dritte e curve contemporaneamente.

Sostanzialmente la differenza con le immagini raster la si nota quando, queste, si ingrandiscono. Nei disegni vettoriali non c’è perdita di risoluzione, in teoria, un’immagine vettoriale è ingrandibile all’infinito, la si può lavorare quante volte possiamo e non perderà mai la qualità di risoluzione originale e infine quando salvata, in questo caso nel formato SVG, ha un peso molto inferiore rispetto ad un’immagine raster.

Nelle figure in basso la differenza tra un disegno raster e uno vettoriale, con un ingrandimento quattro volte più grande del suo valore nominale.

Linea disegno vettoriale

Nell’immagine di sinistra si nota un evidente degrado e una conseguente seghettatura nella risoluzione, infatti è un’immagine con estensione .png, quindi raster, a destra invece un immagine vettoriale, nonostante sia ingrandita di quattro volte, conserva perfettamente le sue caratteristiche, senza nessun degrado nella risoluzione.

Interfaccia grafica Inkscape

Questa è l’interfaccia grafica di Inkscape, in questo caso non  la spiego in tutti i suoi particolari perché comunque durante i vari articoli su strumenti e opzioni si avrà modo di comprenderne meglio le funzionalità.

Come si può notare, l’interfaccia è di colore scuro, questo perché che ho installato un tema scuro e un set di icone che cambia anche l’intero set di icone tradizionale di Inkscape.

Il Sistema Operativo che attualmente sto utilizzando è Manjaro 18.0.0 Illyria, il tema è Shades-of-gray-Arch e il set di icone Papirus-Dark-Maia. È molto probabile che chi ha windows o altri temi chiari installati veda l’interfaccia di colore chiaro con icone completamente differenti da quelle che si vedono nella prima figura a sinistra.

Potrebbero interessarti anche...

Top