Colours pop con Gimp

Gimp
Intermedio

La foto che andremo ad enfatizzare è questa che si può vedere a sinistra, cliccandoci sopra si scarica nel formato originale.

Oggi va molto di moda esaltare colori e contrasti nelle foto, quindi, in virtù di questa tendenza prepariamoci a trasformare questa foto secondo tendenza.

Premessa: se la foto in questione non andrà stampata ed il vostro computer non è aggiornatissimo, potete anche scalare l'immagine per avere meno carico sul processore durante la lavorazione.
duplica-livelli

Apriamo la foto e dal pannello Livelli duplichiamola due volte, come mostrato nell’animazione a sinistra.

Avendo cura di aver selezionato il primo livello in alto rechiamoci nel menu Colori »» Desatura »» Desatura. Nella finestra che si apre, lasciare le impostazioni su Luminanza e dare ok, come mostrato nella figura in basso.

desatura
Desaturare la foto
desaturata

Nell’immagine a sinistra il risultato dello strumento Desatura.

Ora invertiamo la foto dal menu Colori »» Inverti. In basso la foto dopo l’applicazione dello strumento Inverti.

invertita
Sfocatura Gaussiana
sfocatura-gaussiana

A questo punto applichiamo una Sfocatura Gaussiana alla foto invertita, se avete lasciato la foto nel formato originale potete copiare i valori dall’immagine a sinistra, tenendo conto, in base a varie prove effettuate da me, che la sfocatura segue la grandezza in pixel della foto, in questo caso è oltre i 5.000 pixel quindi gli ho assegnato un valore di circa 50, se fosse stata di 3.000 pixel gli avrei assegnato un valore di circa 30.

Andiamo nel menu Filtri »» Sfocature »» Sfocatura gaussiana… per aprire la finestra mostrata nell’immagine a sinistra.

sfocata

Ecco come risulterà la foto dopo l’applicazione del filtro Sfocatura gaussiana.

Rechiamoci nel pannello Livelli e abbassiamo l’opacità del livello a circa il 35%. Per capire di quanto dobbiamo abbassare l’opacità ci viene in soccorso la vista direttamente della foto quando agiamo sull’opacità, allo sparire, quasi del tutto di alcuni aloni bianchi, quello è il valore che dobbiamo impostare. Teniamo in mente che più si abbassa il valore dell’opacità più la foto risulterà marcata in contrasto e saturazione, valori, che possono essere attenuati in seguito.

Agire sull'opacità del livello
opacita
Fondere il livello con quello sottostante
fondere-livello

È  ora di fondere i due livelli creati in precedenza, come mostrato nell’animazione a sinistra.

È possibile eseguire questo comando anche dal menu Livello »» Fondi in basso.

Modalità di fusione "Fondi grana"
fondi-grana

Nell’animazione a sinistra la procedura per ottenere una fusione di un livello su un altro, in questo caso ho scelto Fondi grana, se il risultato dovesse essere troppo forte per i vostri gusti, si può scegliere un’altra modalità, Luce debole, che sicuramente attenua la saturazione e i contrasti della foto.

La foto è decisamente cambiata, come si può notare in basso, è quello che gli anglosassoni chiamano Colours pop.

In questo caso, però, notiamo che il troppo contrasto ha bruciato il cielo, quindi abbassiamo, di un 10% circa, l’opacità del livello e se non è sufficiente interveniamo attraverso lo strumento Ombre-Alteluci, cercando di recuperare un minimo del colore originale.

risultato-fondi-grana
Strumento Ombre-Alteluci
ombre-alteluci

Questo passaggio non è sempre obbligatorio eseguirlo, dipende molto dalla foto e dalle condizioni in cui è stata scattata, compresa la qualità della ripresa.

Rechiamoci nel menu Colori »» Ombre-Alteluci e apriamo la relativa finestra, si possono seguire i settaggi come da immagine a sinistra o come meglio preferite, qui il risultato dipende molto dal gusto personale, non c’è una regola da seguire.

In basso il risultato finale, a piacimento, se volete, potete intervenire sulle curve o sui livelli per migliorarla ulteriormente.

foto-originale
Foto originale
risultato-finale
Risultato finale

Potrebbero interessarti anche...

Top