Strumento Misurino

Gimp
misurino

Lo strumento Misurino, dalla versione 2.10 di Gimp, apporta nuove ed interessanti novità. Lo strumento, che si può invocare da tastiera tramite i tasti MAIUSC+M, sostanzialmente serve a misurare distanze e angoli praticamente in tutte le unità di misura presenti su Gimp.

Lo strumento può essere usato per misurare distanze ed angoli in un livello, di una selezione ed anche di un tracciato. La novità invece introdotta è l’opzione “Raddrizza”, si può intervenire su una foto con l’orizzonte inclinato o un palazzo non perfettamente verticale, ma si può raddrizzare anche una selezione o un tracciato.

Le modalità d’orientamento sono: Auto, Orizzontale e Verticale. La modalità Auto delle volte da risultati deludenti, si consiglia quindi di utilizzare la modalità Verticale od Orizzontale.

Finestra Informazioni Misurino

È possibile anche visualizzare una finestra di informazioni che ci farà vedere la distanza in pixel o nell’unità di misura selezionata, l’angolo eventualmente che si genera, la larghezza del misurino tracciato ma anche l’altezza di una delle estremità, se conosciamo la differenza in pixel possiamo raddrizzare o ruotare o trasformare l’immagine in modo preciso. Le stesse informazioni sono comunque reperibili nella barra di stato, che si trova nella parte bassa centrale della finestra di Gimp.

Nell’esempio della foto a sinistra (cliccare per ingrandire), si può notare come l’orizzonte sia inclinato in basso, nella parte destra della foto. La linea guida ci fa capire di quanto la foto dovrebbe ruotare per raddrizzarla.

Tracciamo quindi con il Misurino una linea che parte da sinistra seguendo la linea d’orizzonte (vedere l’immagine a sinistra), in questo modo cliccando sul pulsante Raddrizza, del pannello delle opzioni, la foto ritornerà perfettamente allineata. Ritagliare la foto con lo strumento Ritaglia, per eliminare le aree trasparenti che si vengono a creare durante l’allineamento.

Ecco la foto perfettamente allineata ma ancora da ritagliare, da notare le aree trasparenti presenti nella foto.

Vi sono diverse modalità per ritagliare una foto durante il raddrizzamento.

Il modo in cui lo strumento ritaglia non va bene per tutte le situazioni, l’unica cosa da fare è provare quello che più si avvicina alle vostre esigenze.

Quando si prende la misura con il Misurino è possibile aggiungere delle linee guida orizzontali, verticali o tutte e due insieme su uno dei due nodi che si creano, possono essere d’aiuto proprio per capire l’angolo da misurare o da raddrizzare.

Per inserire una linea guida orizzontale proprio in uno dei nodi premere il tasto CTRL e cliccare sul nodo, si creerà una linea guida che passa per quel nodo, il cursore si trasformerà in questo

Per inserire una guida verticale premere da tastiera SUPER+ALT (il tasto SUPER è il tasto Windows, ma questo vale solo per sistemi linux, per altri sistemi operativi solo il tasto ALT)

Si possono inserire anche una guida orizzontale ed una verticale contemporaneamente, i comandi da tastiera sono CTRL+ALT, il simbolo di aggiunta delle guide è questo

Play Video

In questo breve videoclip si vede come tracciare una misurazione con il Misurino e il relativo raddrizzamento dell’orizzonte di una foto.

Nello stesso modo è possibile misurare e raddrizzare una selezione così come un tracciato  selezionando le diverse opzioni.

Potrebbero interessarti anche...

Top