Strumento Livelli colore

Gimp
livello-facile
Regola i livelli del colore

Molte volte sarà capitato di aver scattato una foto e capire che il bilanciamento del colore e della luce non fosse dei migliori. A volte la foto presenta un leggero alone che sovrasta l’immagine, come se ci fosse una patina velata.

Gimp ci mette a disposizione diversi strumenti per migliorare le foto, uno di questi è lo strumento Livelli (purtroppo qui si vedono i limiti della lingua italiana che in confronto a quella inglese ha molti meno vocaboli) da non confondere con i Livelli della scheda livelli che hanno tutt’altro scopo.

Nella figura a sinistra invece la finestra dello strumento Livelli del colore. Si attiva attraverso il menu Colori »» Livelli.

La sezione che ci interessa di questo strumento è la sezione dei Livelli di ingresso, come si può notare nella sezione, è presente un istogramma che ci riporta alcuni valori. Impariamo a leggerli:

Istogramma dei livelli

L’istogramma ci informa di alcuni dati che solitamente ha un’immagine o una foto.

Nella zona sinistra sono mostrate le frequenze delle Ombre, in quella centrale i Toni medi e nella zona destra le Luci.

L’istogramma mostrato fa riferimento all’immagine mostrata in basso. La foto è stata scattata da me dall’interno di una macchina, infatti sono visibili alcuni riflessi causati dal vetro della portiera. A causa del vetro, la foto presenta quella patina fastidiosa che ho citato prima e che rende la foto banale.

Per molti la foto potrebbe andare bene così com’è, perché forse richiama suggestioni di un viaggio intrapreso, ma in questo tutorial voglio dimostrare che una sana post produzione migliora decisamente la sua qualità, aumentandone la drammaticità e la eventuale qualità di dettaglio in fase di stampa.

Le macchine fotografiche salvano le foto nella memoy card utilizzando il metodo colore RGB (Rosso, Verde e Blu), lo strumento Livelli ci da la possibilità di editare la foto e quindi l’istogramma attraverso i canali separati, ossia, il canale del Rosso, del Verde e del Blu.

tendina-canali

Dal menu a tendina Canale selezionare il canale del Rosso, come mostrato nella figura a sinistra.

canale-rosso

Valutando l’istogramma del canale del Rosso si nota che nella zona delle Ombre o Toni scuri la curva non tocca il margine sinistro e questo significa che questo canale è leggermente sovraesposto.

L’istogramma dei Livelli di ingresso presenta tre cursori posti appena al di sotto di esso, spostiamo il cursore nero verso destra fino ad arrivare a toccare la parte iniziale dell’istogramma.

canale-rosso-edit
Canale del Rosso
canale-verde-edit
Canale del Verde
canale-blu-edit
Canale del Blu

A sinistra si può vedere il cursore spostato verso destra che va a lambire l’inizio dell’istogramma.

Nella seconda figura la stessa operazione applicata al canale del Verde.

Nella terza figura, relativa al canale del Blu, notiamo che la foto deve essere livellata sia sulle Ombre sia sulle Luci. Quindi anche per questo canale spostiamo il cursore delle Ombre verso destra fino al punto iniziale dell’istogramma e verso sinistra il cursore delle Luci, sempre posizionato all’altezza dell’inizio dell’istogramma.

Nella figura in basso la foto divisa in due, la parte di sinistra con lo strumento Livelli applicato e la parte destra la foto originale.

differenza-applicazione-livelli
Differenza tra strumento livelli e l'originale - Clicca per ingrandire

La foto risulta più dettagliata e ben bilanciata nell’esposizione e quindi più bella da vedere.

Per ultimare questa post produzione applichiamo un automatismo che Gimp ci mette a disposizione, Bilanciamento del bianco, molte volte le foto sono affette da una dominante di un colore rispetto agli altri due, con questo strumento automatico, generalmente, si sistema anche un eventuale problema di dominante.

Per attivarlo andiamo sul menu Colori »» Auto »» Bilanciamento del bianco.

In basso il risultato finale ottenuto.

risultato-finale
Risultato finale dello strumento Livelli e Bilanciamento del bianco - Clicca per ingrandire

Potrebbero interessarti anche...

Top