Strumento Zoom

Gimp
zoom
Pannello opzioni Zoom

Lo strumento Zoom, come recita la parola stessa, serve ad aumentare o ridurre l’immagine nella finestra di Gimp. Si invoca dal comando di tastiera Z, il pannello delle opzioni non presenta molte voci, abbiamo l’opzione “Auto-ridimensionamento finestra”, amio avviso totalmente inutile, il più delle volte con monitor grandi quest’opzione non serve.

Nella sezione “Direzione”, invece, possiamo stabilire se aumentare o ridurre l’immagine, e come ci suggerisce anche l’opzione, tenendo premuto il tasto CTRL serve a per ridurre, quindi ad allontanare l’immagine.

Per chi lavora molto con Gimp, sarà comunque molto più pratico utilizzare un metodo diverso per zoomare, ossia, quello di utilizzare il tasto CTRL+Rotellina del mouse, in un verso si ingrandisce e nell’altro si riduce, in base a come avete settato la rotazione nei settaggi del mouse.

Ci sono comunque altri comandi per aumentare o ridurre un’immagine: Premendo i tasti +/- da tastiera, nel menu Visualizza »» Zoom e selezionare l’ingrandimento che in quel momento ci serve (Fig. A);
in basso alla finestra di Gimp, vi è una barra di stato che contiene piccoli strumenti ma utile, uno di questi serve per settare il livello di Zoom attraverso un menu a tendina (Fig. B), da notare che questo menu è preceduto da un campo valore in percentuale che può essere editato a piacere, in base alle esigenze.
Il valore in percentuale può essere variato anche con la sola rotazione della rotellina del mouse, è sufficiente posizionare il puntatore del mouse sopra il campo valore e ruotare in avanti o indietro per variare il livello di zoom.

Per adattare immediatamente l’immagine alla finestra si può invocare il comando da tastiera CTRL+MAIUSC+J.

Figura A - Clicca per ingrandire
Figura B - Clicca per ingrandire

Tips

Chi conosce bene Gimp sa che fa vedere molto meno di quello che realmente ha sotto il cofano.
Tra le tante caratteristiche, ne ha una sicuramente impagabile, ossia quella di poter variare qualsiasi campo valore, qualora presente in uno strumento, al semplice ruotare della rotellina del mouse, avanti o indietro. Tutto questo, credetemi, quando si hanno molte immagini o foto da editare, influisce molto sul flusso di lavoro, snellendolo notevolmente.

Potrebbero interessarti anche...

Top