Trasformazione Warp

Gimp
warp
Pannello opzioni Warp

Lo strumento Warp è uno strumento di tipo Pennello che sfrutta le librerie GEGL.

A differenza del vecchio strumento, questo, lavora direttamente sull’immagine invece che in una finestra d’anteprima.

Si attiva lo strumento selezionandolo dal pannello Strumenti, invocando il comando da tastiera W o dal menu Strumenti »» Trasformazione »» Trasformazione gabbia.

Comportamento

Attraverso questo menu a tendina si possono scegliere i vari metodi di deformazione dell’immagine. Vediamo nello specifico come si comportano.

Sposta i pixel

sposta-pixel
Metodo Sposta i pixel

Questo metodo è molto simile all’utilizzo di un pennello, solo che invece di spargere colore sparge la porzione d’immagine che viene attraversata dallo strumento, spostando letteralmente i pixel, come si cede in figura

Area crescita

crescita
Metodo Area di crescita

Questa opzione consente di far crescere i pixel, come se fossero sotto una lente d’ingrandimento, usata con moderazione può dare risultati sorprendenti.

Area di restringimento

restringimento
Metodo Area di restringimento

Questa opzione lavora nel senso inverso di Area di crescita, stringendo, come suggerisce il nome, i pixel che vengono attraversati dallo strumento, proprio come si vede in figura.

Torci in senso orario/antiorario

torci
Metodo Torci in senso orario/antiorario

Questa opzione lavora nel senso inverso di Area di crescita, stringendo, come suggerisce il nome, i pixel che vengono attraversati dallo strumento, proprio come si vede in figura. Selezionando l’opzione antiorario, ovviamente, la torsione sarà inversa.

Interpolazione

Quest’opzione fa parte delle opzioni in comune che hanno gli strumenti di trasformazione, si rimanda la lettura di questo articolo per comprendere le loro funzioni.

Politica dell'abisso

Come si legge sulla documentazione di Gimp:

L’«abisso» è un termine usato dagli sviluppatori GIMP per descrivere i «dati fuori dal buffer d’ingresso». Lo strumento warp sposta i pixel da un punto ad un altro. Alcuni pixel possono provenire dall’esterno del bordo del livello. Questi pixel non esistono da nessuna parte, e perciò non hanno associato alcun colore; perciò, un qualche colore deve essere loro assegnato.

La regolazione «politica dell’abisso» consta di un elenco a discesa che permette di riempire le aree vuote in modi diversi:

  • Nessuna: è l’opzione predefinita. Le aree vuote sono trasparenti. Per questa opzione è necessaria la presenza di un canale alfa.
  • Morsa: ogni bordo del livello trasformato si espande all’esterno indefinitamente, così, per esempio, un pixel a sinistra del bordo del livello ha lo stesso colore del pixel più a sinistra del livello con la stessa coordinata y. Un modo alternativo di pensare questa funzione è che ogni pixel fuori dal bordo del livello ha lo stesso colore del pixel più vicino dentro il bordo del livello.

  • Ciclo: il livello trasformato si ripete in tutte le direzioni, in modo tale che, per esempio, uscendo dal bordo destro del livello riporta indietro al bordo sinistro.

L’anteprima di qualità, come suggerisce il nome, serve a mostrarci un’anteprima di qualità durante la trasformazione, ovviamente è consigliato utilizzarlo con computer performanti.

Esempi delle opzioni delle politiche dell'abisso
Tratto

In effetti queste opzioni non hanno un’influenza predominante sullo strumento, ovviamente l’opzione Durante il moto deve essere sempre selezionata se si vuole utilizzare lo strumento.

Anima

È uno strumento per creare un’animazione in modo molto semplice.

memorizza attraverso il cursore Quadri quante immagini o quadri d’animazione devono essere compresi. Più si aumentano i quadri più sarà lento il calcolo e grande il file che si genererà.

Utilizzo: impostare i quadri d’animazione (più sono e più l’animazione sarà fluida) e iniziare ad utilizzare lo strumento. Una volta finita la trasformazione clicchiamo sul pulsante Crea animazione, verranno generati tanti livelli quanti quadri sono stati impostati, tutto in un nuovo file, successivamente è possibile salvare una Gif animata attraverso il menu Esporta, selezionare il tipo di file per estensione nell’apposita finestra e nelle opzioni di esportazione scegliere Come Animazione.

animazione-warp
Gif animata - Clicca per ingrandire
Selezionare Come animazione, evidenziata dal riquadro rosso

Potrebbero interessarti anche...

Top