Vinile vintage – Inkscape – Parte 1

Inkscape
Avanzato

In questo tutorial andremo a realizzare la grafica, vintage, per un orologio a parete.

Il file, se eventualmente si vuole, alla fine di questa guida può essere inviato in uno dei tanti service di stampa online per farsi stampare un adesivo da incollare su un supporto rigido o addirittura farlo stampare direttamente sui vari supporti e materiali che i vari siti mettono a disposizione.

Assicuriamoci di avere come unità di misura i mm e disegniamo un quadrato di 400 mm con raggio agli spigoli di 50 mm, togliere il contorno e lasciare un colore di riempimento a piacere, come mostrato nell’immagine.

Il quadrato avrà un riempimento bicolore, una parte simulerà la plastica e l’altra una texture in legno.

Dividiamo quindi il quadrato in due sezioni, per farlo abilitiamo gli agganci o snap e per la precisione gli agganci ai tracciati. Posizioniamo la linea guida al bordo sinistro del quadrato, come mostrato nell’immagine.

Facciamo doppio clic col mouse sulla linea guida per aprire la relativa finestra di dialogo, come mostrato nell’immagine e impostiamo cambiamento relativo e impostiamo uno spostamento di 130 mm sull’asse delle X.

Nell’immagine a sinistra la linea guida spostata di 130 mm.

Il passo successivo è quello di trasformare il quadrato in tracciato attraverso il comando Maiusc+Ctrl+C o attraverso il menu Tracciato »» Da oggetto a tracciato o addirittura attraverso il pulsante situato nella barra delle opzioni dello strumento Modifica tracciati.

Inseriamo due nodi nei lati orizzontali e spostiamoli a sinistra agganciandoli alla linea guida. Separiamo il tracciato attraverso i nodi appena creati per creare poi due figure adiacenti ma separate.

Nel video in basso la procedura appena descritta.

Riempiamo adesso la sezione più piccola, quella di sinistra di un giallo con questo valore #ffdd56ff.

Importiamo la texture legno, allegata ad inizio pagina di questo tutorial.

Se dovesse risultare più piccola della sezione di destra, scalarla uniformemente ad un valore leggermente più grande di 400×400 mm.

Portiamo la texture legno sopra tutto il quadrato, come mostrato nell’immagine e di seguito portiamola in fondo attraverso l’apposito pulsante posto nella barra delle opzioni dello strumento Seleziona e trasforma.

Una volta portata in fondo, quindi sotto tutti gli elementi presenti nella scena, selezioniamo sia la texture sia la sezione rimasta, quella di destra, ancora colorata di grigio, come mostrato nell’immagine.

Lo scopo è ritagliare la parte eccedente dell’immagine della texture di legno e lasciare solo quella che ci interessa.

Fare tasto destro sugli oggetti selezionati e cliccare su Imposta fissaggio oppure da menu Oggetto »» Fissaggio »» Imposta.

Nell’immagine a sinistra il risultato dopo il Fissaggio.

L'altoparlante

Creare un cerchio delle dimensioni: 400×400 mm, non importa il colore, lo si cambierà dopo.

Ora creare un rettangolo delle dimensioni: 2×80 mm, abilitare lo snap o l’aggancio “Aggancia a e con la metà dei segmenti” e spostare il rettangolo all’estremità sinistra del cerchio per trovare l’aggancio, come mostrato in figura.

Ora duplichiamo il rettangolo con il comando Ctrl+D e posizioniamolo all’estrema destra del cerchio, come nell’immagine.

Selezioniamo il primo rettangolo a sinistra, lo duplichiamo e lo spostiamo di qualche millimetro, ripetiamo la procedura per 15 volte, in totale ci devono essere 17 rettangoli, come nell’immagine.

Meglio disabilitare, per il momento, gli agganci, per non avere interferenze durante lo spostamento.

Selezioniamo ora tutti i rettangoli e tramite il pannello Allinea e distribuisci clicchiamo su Distribuisci equamente la distanza orizzontale tra gli oggetti.

Nell’immagine a sinistra i rettangoli distribuiti equamente.

Selezioniamo di nuovo tutti i rettangoli, nel caso non lo fossero e tramite il comando Ctrl++ uniamo gli oggetti in un solo oggetto.

Selezioniamo adesso sia il cerchio sia i rettangoli e col comando Ctrl+- effettuiamo una sottrazione booleana, come si vede nell’immagine.

Creiamo un rettangolo di 80mm di larghezza e 3 mm di altezza e posizioniamolo attraverso il pannello Allinea e distribuisci al centro del cerchio, come si vede nell’immagine.

Selezioniamo sia il cerchio sia il rettangolo e col comando booleano Ctrl+- togliamo per differenza il rettangolo al cerchio, come mostrato nell’immagine.

Riempiamo di nero il cerchio e duplicandolo, col comando Ctrl+D,  portiamo la selezione in fondo.

Assegniamo una sfocatura dell’1% dal pannello Riempimento e contorni, come mostrato nell’immagine.

Raggruppiamo i due elementi con il comando Ctrl+G.

Abilitiamo gli agganci ai bordi e agli angoli dei riquadri e avvicinandoci all’angolo in alto a sinistra della sezione gialla del fondo, posizioniamo come da immagine l’altoparlante.

Dal menu Oggetto »» Trasforma o con il comando Maiusc+Ctrl+M apriamo la finestra relativa alla trasformazione.

Nella scheda Muovi impostare 20 mm su Orizzontale e -20 mm su Verticale, clicchiamo su applica per spostare l’oggetto come mostrato nell’immagine.

Equalizzatore

Disegniamo ora l’equalizzatore, che andrà posizionato in basso a sinistra del giradischi.

Disegniamo un rettangolo di 1.7 mm di larghezza e 76.8 mm di altezza.

In seguito un altro rettangolo di di 9.1 mm di larghezza e 0.6 mm di altezza. Lo centriamo relativamente all’asse verticale e ai margini inferiori dal pannello Allinea e distribuisci, rispetto al rettangolo verticale creato precedentemente.

Lo spostiamo, sempre col pannello Trasforma, verticalmente di 1.4 mm, come mostrato nell’immagine.

Nel video in basso la procedura per creare la prima barra dell’equalizzatore con tutte le tacche.

Ultimiamo la barra aggiungendo la numerazione in Decibel per le tacche principali.

Il font utilizzato è il San-Serif ad una grandezza di circa 9pt, ovviamente la scelta è in base al vostro gusto.

Duplichiamo 2 volte questa barra per averne un totale di tre.

Le distribuiamo orizzontalmente con lo strumento Allinea e distribuisci.

Facciamo in modo che la larghezza totale dei tre elementi non superi i 60mm.

Per rendere più facile la distribuzione raggruppare la barra prima di duplicarla.

Nell’immagine le tre barre equamente distribuite.

Mancano i cursori per l’equalizzatore, per crearli, disegniamo un rettangolo delle dimensioni: 6×18 mm, gli assegniamo un riempimento colore pari a #1a1a1aff.

Successivamente disegniamo un altro rettangolo delle dimensioni: 8×2.5mm ed un raggio agli angoli di 1mm.

Posizioniamo il rettangolo appena creato all’estremità in alto del rettangolo più grande, lo duplichiamo e lo portiamo all’estremità in basso, aiutandoci con gli snap o con lo strumento Allinea e distribuisci, come mostrato in figura.

Assegniamo ai pulsanti del cursore un gradiente lineare, con i valori e la disposizione mostrati in figura.

Disponiamo a nostro piacere i cursori su ogni barra, dopo averli duplicati ed infine raggruppiamo tutti gli oggetti, come mostrato nella figura.

Abilitiamo gli agganci o snap degli Angoli dei riquadri e spostiamo l’oggetto appena raggruppato in basso a sinistra del fondo del giradischi, fino a combaciare con il suo angolo del riquadro, come mostrato nell’immagine.

Con lo strumento Trasforma spostiamo l’equalizzatore: 20mm sull’asse Orizzontale e 20mm sull’asse Verticale, come mostrato nelle immagini.

Disco in vinile

Per creare il disco disegniamo un cerchio del diametro 304.8×304.8mm, queste sono le misure originali di un disco in vinile a 33 giri, la dimensione è convertita dai 12″ che è la misura standard mondiale accettata.

Disegniamo un altro cerchio con diametro 8x8mm, lo centriamo su tutte e due gli assi rispetto al cerchio grande e dopo averli selezionati entrambi operiamo per Differenza booleana con il comando Ctrl+- o dal menu Tracciato »» Differenza, come mostrato nell’immagine.

Riempiamo il nuovo oggetto con questo colore: #1a1a1aff.

Per la creazione dei solchi del vinile utilizzeremo  lo strumento Crea cloni in serie per duplicare un cerchio e dare una parvenza di realtà.

Disegniamo un cerchio con il solo contorno, senza riempimento, con queste dimensioni: 303.65×303.65mm ed un colore nero di contorno.

Nel video a sinistra la procedura per creare i solchi.

Cancelliamo l’oggetto originale e raggruppiamo tutti i cerchi appena creati.

Con lo strumento Allinea e distribuisci lo posizioniamo al centro del disco creato in precedenza, infine raggruppiamo il cerchio ed i cerchi appena creati, come mostrato nell’immagine.

Disegniamo ora un cerchio, con diametro 99.58mm, senza contorno e con un colore di riempimento #1a1a1aff.

Questo cerchio serve a contenere l’etichetta del disco

Nel video a sinistra la creazione dell’etichetta a partire dal secondo file incluso in questo tutorial.

L’etichetta è presa da internet, ovviamente la si può cambiare con una diversa, in base ai propri gusti personali.

Centriamo l’etichetta al centro del disco di vinile e poi selezioniamo la base del disco, i cerchi o solchi creati con lo strumento Crea cloni in serie e l’etichetta e li centriamo con il fondo del giradischi, utilizzando lo strumento Allinea e distribuisci, come mostrato nell’immagine.

Siamo quasi giunti alla conclusione nella creazione del vinile, aggiungendo un riflesso che ne replichi la veridicità.

Per farlo disegniamo con lo strumento Crea tracciati un tracciato come mostrato nell’immagine.

Per comodità ho colorato di verde il contorno per una migliore visualizzazione.

Togliamo il colore al contorno e riempiamo il tracciato con un gradiente Radiale.

Allo stop centrale assegniamo un colore bianco, mentre agli stop esterni un grigio molto chiaro, come mostrato nell’immagine.

Assegniamo ora una Sfocatura del 25% e una trasparenza del 80%.

Portiamo la sfumatura di un livello sotto i solchi del vinile, come mostrato nell’immagine.

Cerchiamo di selezionare il disco base, quello sotto i solchi, per capirci. Sicuramente risulta quasi impossibile selezionarlo, quindi, spostiamo leggermente gli elementi sovrastanti per poterlo selezionare con facilità.

Duplichiamo la selezione, la portiamo di un livello sotto il disco base e gli assegniamo una sfocatura del 4% e una trasparenza del 82%, come mostrato nell’immagine.

Braccio, testina e contrappeso

Disegniamo un cerchio con un diametro pari a 39mm e lo riempiamo con un gradiente Lineare, come mostrato nell’immagine a sinistra.

Allo Stop iniziale gli assegniamo il colore #bbbbbbff, mentre a quello finale #f3f3f3ff.

Duplichiamo il cerchio appena creato, lo riflettiamo, col comando H, da tastiera, e lo scaliamo leggermente, come mostrato nell’immagine.

Disegniamo ora un altro cerchio, questa volta con il diametro di 22mm.

Il contorno di colore nero con uno spessore di linea di 2.6mm ed il riempimento con un gradiente Lineare, uguale a quello dei cerchi creati in precedenza.

Duplichiamo il cerchio, ma questa volta togliamo il contorno, riflettiamolo orizzontalmente con il comando da tastiera H e lo scaliamo come abbiamo fatto con il cerchio creato in precedenza.

Nell’immagine il risultato.

Centriamo questi due cerchi ai cerchi creati in precedenza, come mostrato nell’immagine.

Disegniamo un cerchio del diametro di 39mm e gli assegniamo un riempimento di colore nero con una Sfocatura del 9% e una Trasparenza del 48%, come mostrato nell’immagine.

Centriamo l’ombra, appena creata con il resto dei cerchi e portiamola sotto a tutti gli elementi, come mostrato nell’immagine.

Abilitiamo gli Agganci ai Bordi dei riquadri e posizioniamo gli oggetti appena creati nell’angolo in alto a destra per incontrare l’aggancio con il fondo del giradischi, come mostrato nell’immagine.

Apriamo lo strumento Trasforma con il comando Maiusc+Ctrl+M e con gli oggetti ancora selezionati e raggruppati impostiamo sull’asse Orizzontale e sull’asse Verticale uno spostamento di -35mm, come mostrato nelle immagini.

Per creare il braccetto disegniamo un tracciato con lo strumento Crea Tracciati. Il tracciato è a discrezione di chi disegna, quindi potete cercare di emulare il tracciato presente nell’immagine o crearne uno di vostra fantasia.

Assegniamo un colore di Contorno #b3b3b3ff, duplichiamo il tracciato e spostiamolo sulla destra di circa 7/8mm, assegniamo un colore di Contorno #f9f9f9ff.

Lo spessore dei due tracciati pari a 0.76mm.

Per avere un certo effetto di rotondità del braccetto, utilizziamo uno strumento presente nelle Estensioni e precisamente Interpola.

Per aprire la relativa finestra di dialogo andare sul menu Estensioni »» Genera da tracciato »» Interpola.

Nell’immagine in basso i settaggi dello strumento. In quella di sinistra il risultato dello strumento.

Dopo aver applicato lo strumento, raggruppare tutti i tracciati.

Per creare il contrappeso disegniamo un tracciato come mostrato nell’immagine. Per le dimensioni cercare di non superare le dimensioni di 21x30mm.

Il primo e l’ultimo Stop hanno un colore di #cacacaff, gli Stop intermedi invece #f2f2f2ff, lo Stop centrale bianco.

Spostiamo il contrappeso e posizioniamolo nella parte posteriore del braccetto, come mostrato nell’immagine.

Nella prima immagine ho reso trasparente il contrappeso per far vedere la posizione.

Potrebbero interessarti anche...

Top